SPEDIZIONI GRATIS CON UN ORDINE OLTRE I 39€

Il fenomeno del miele contraffatto cinese

Dal 2010 ad oggi, la domanda di miele è aumentata in media, di circa 20 tonnellate. Con l’aumento della popolazione, ma anche con le preferenze dei consumatori sempre più interessati ad alimenti naturali e sani, si è determinato il successo del nettare delle api. Purtroppo, si è affermata sul mercato una concorrenza sleale, il miele cinese ovvero un miele fatto senza api, viene raccolto immaturo e lavorato all’interno di fabbriche ed infine viene miscelato con lo sciroppo di zucchero o di riso. Sono meccanismi industriali che non rispettano le norme europee quindi si ha una produzione più rapida e soprattutto più economica che va ad accelerare i vari processi che le api effettuano in un periodo di tempo più elevato. I processi di essicazione e maturazione avvengono lontani dall’alveare e questo comporta che il prodotto finale è privo delle caratteristiche principali del miele. L’import del miele contraffatto è difficile da frenare in quanto in fase di controllo attraverso analisi non si riesce ad individuare il falso.

COME
CONTATTARCI
Via Galilei 2 Faenza
0546 042021[email protected]

Ricevi lo sconto del 10%

ACME21 S.R.L. P.IVA 02574730392 FAENZA (RA) GALILEI 2 CAP 48018 – REA: RA – 213977 – CAP SOC. 50.300 INTERAMENTE VERSATO